2449cc96-22a9-4fba-ba20-88d57379dfeb_xl

La Rai assume Tecnici e Specializzati di Produzione

La RAI (Radiotelevisione Italiana S.p.A.) ha recentemente pubblicato due bandi per 20 Tecnici e Tecnici ICT e 35 Specializzati della Produzione. La società concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo italiano torna così ad assumere figure tecniche, indispensabili per dare nuova linfa a un’azienda che si confronta ogni giorno con nuove sfide editoriali e tecnologiche.

Procedure selettive

Per entrambi i concorsi, oltre a una prima valutazione dei titoli, è prevista una prova scritta con test a risposta multipla, che verterà su domande di cultura generale e servirà a testare le competenze specifiche relative al ruolo per cui ci si sta candidando e la conoscenza della lingua inglese. 

Dopo aver superato la prova scritta un colloquio tecnico aiuterà ad approfondire le competenze tecnico-professionali e, infine, un colloquio conoscitivo-motivazionale permetterà di valutare il grado di motivazione e le aspettative del candidato. Tutte le prove si svolgeranno con modalità a distanza e al termine dell’iter selettivo i candidati risultati idonei saranno assunti con un contratto di apprendistato professionalizzante

Requisiti generali

Per poter entrare a far parte degli studi televisivi sarà necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o straniera purchè in regola con il permesso di soggiorno;
  • età non superiore ai 29 anni;
  • non essere stati licenziati dalla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. o da un’altra Società del Gruppo per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo.

Pe il profilo di Tecnici Laureati sarà inoltre obbligatorio:

  • essere in possesso di laurea in Informatica, Matematica, Fisica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica, Ingegneria delle Telecomunicazioni o Ingegneria Elettrotecnica;
  • possedere una patente di guida in corso di validità di categoria B;
  • non aver già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del bando per un periodo superiore a 18 mesi;
  • non aver stipulato già stipulato con Rai o con altre Società del Gruppo uno o più contratti di lavoro subordinato per lo svolgimento delle mansioni oggetto del concorso, al livello contrattuale 2 o superiore, e non essere già stati assunti dalle stesse con contratto di apprendistato professionalizzante, per mansioni corrispondenti a quelle oggetto del bando e con un livello di inquadramento inferiore al 2 ove il periodo complessivo di impegno sia superiore a 18 mesi.

Per il profilo di Specializzati della Produzione saranno invece necessari:

  • diploma di Scuola Media Inferiore;
  • patente di guida di categoria C o C1;
  • non aver già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti alla qualifica oggetto del concorso per un periodo superiore a 15 mesi;
  • non aver già stipulato con RAI o con altre Società del Gruppo uno o più contratti di lavoro subordinato per lo svolgimento delle mansioni operaie oggetto della selezione, al livello contrattuale 8 o superiore.

Tecnici laureati

L’avviso pubblico prevede l’inserimento nell’area tecnico-produttiva delle sedi RAI di Torino, Roma, Milano e Napoli di due specifiche figure:

  • Il “Tecnico” che si occuperà della pianificazione, sviluppo e gestione dell’attività di progettazione, nonché della installazione, esercizio e manutenzione degli impianti e apparecchiature anche tecnologicamente innovativi;
  • Il “Tecnico ICT” che sarà, invece, coinvolto nel ciclo di produzione del servizio ICT, utilizzerà gli impianti e la strumentazione informatica presente e si occuperà dell’ideazione, progettazione, realizzazione, collaudo e formazione, necessarie per l’utilizzo e l’evoluzione del servizio.

Le istanze di partecipazione al bando per 20 Tecnici e Tecnici ICT potranno essere presentate entro le ore 12.00 del 14 maggio 2021, compilando il form online disponibile sul sito www.lavoraconnoi.rai.itnell’area riservata all’iniziativa “SELEZIONE TECNICI LAUREATI 2021”.

Specializzati della Produzione

Le risorse selezionate si occuperanno, in base al proprio livello di competenze, dell’installazione e della manutenzione dei corpi illuminanti e dei relativi apparati tecnici per la generazione e diffusione dell’illuminazione, nonché degli impianti ed apparecchiature di ripresa e diffusione audio e video. Installerà opere fisse e/o mobili durante le prove, utilizzando la strumentazione aziendale e guiderà gli automezzi adibiti alla produzione.

Le candidature per il bando Specializzato della produzione dovranno essere presentate entro l’8 giugno 2021, compilando il form online disponibile sul sito www.lavoraconnoi.rai.it nell’area riservata al bando “SELEZIONE SPECIALIZZATI DELLA PRODUZIONE 2021”.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando a utilizzare questo sito accetti l’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.