fbpx

Perchè ti serve una lettera di presentazione

Il tuo curriculum svolge un compito determinato, riassumere la tua vita professionale sottolineando competenze e qualità.

La lettera di presentazione invece svolge un altro ruolo, che spesso viene sottovalutato o completamente ignorato, basti pensare che la maggior parte dei cv non viene accompagnato da una “cover letter”. La lettera di presentazione assolve quell’importante compito di incorniciare il tuo cv e va pensata ed elaborata in relazione all’annuncio al quale stai rispondendo o all’azienda presso la quale ti stai autocandidando.

La struttura di una lettera di presentazione è piuttosto semplice e segue regole ben definite, un pò come il tema a scuola, con la sola differnza che un buon tema ti assicura un buon voto, ma una buona lettera di presentazione può fare la differenza nella tua vita professionale.

Prima regola: è inutile inserire informazioni già contenute nel curriculum, non è necessario, al massimo il testo dovrà valorizzare quei contenuti, legarli.

Possiamo suddividere la presentazione in 5 sezioni:

INTRODUZIONE

I tuoi dati: nome, cognome, numero di telefono e indirizzo mail;
I dati dell’azienda a cui si sta inviando la comunicazione, se si conoscono nome e cognome del resp. del personale inserire anche quelli, in alternativa si può destinare la comunicazione al “responsabile risorse umane” (che poi nella stragrande maggioranza delle piccole-medio imprese corrisponde al titolare dell’azienda).

PRESENTAZIONE

Presentazione chiara e breve, specificando fin da subito per quale motivo si sta contattando l’azienda, ad esempio

Il mio nome è Marco e attualmente sono alla ricerca di una nuova occupazione.

Nel caso in cui l’invio di una candidatura sia in risposta ad un annuncio allora è fondamentale indicarne il riferimento:

Il mio nome è Marco e vi contatto in riferimento all’annuncio n.xxxxxxx, pubblicato sul sito ohmyjob….

MOTIVAZIONI

E’ fondamentale avere sempre presente che accanto al tuo cv ce ne sono altre decine (in realtà centinaia), quindi perché l’azienda dovrebbe scegliere te e non un altra persona?

Far emergere la tua motivazione ad ottenere quel posto è proprio il contenuto di questa sezione della lettera di presentazione. Dovrai sottolinerare quali sono le tue capacità e la tua esperienza o qualità che fanno di te il profilo in linea con le esigenze dell’azienda. Inoltre in questa sezione deve emergere che conosci l’azienda, che ne condividi i valori e sei davvero motivato ad iniziare a collaborare con loro.

DISPONIBILITÀ PER UN INCONTRO

Conferma la tua disponibilità ad un incontro conoscitivo per valutare insieme come il tuo profilo può essere loro utile per raggiungere i loro obiettivi.

RINGRAZIAMENTI, SALUTO e NUMERO DI TELEFONO.

Agevola il tuo futuro datore di lavoro, non obbligarlo sfogliare il tuo cv per cercare il tuo numero, che sia ben visibile sotto la firma.

ESEMPIO

Vediamo un esempio e partiamo dalla situazione più difficile, ossia candidarsi per una posizione non avendo nessuna esperienza in quel settore.

Buongiorno,
Mi chiamo Marta e vi scrivo in merito all’offerta di uno stage come addetta alla Reception che ho notato sul sito ohmyjob.it. Ho 27 anni e sono diplomata in scienze sociali presso l’IPR di Aosta dove peraltro vivo.

Nonostante il mio background professionale non sia precisamente quello da voi richiesto, nutro grande motivazione verso il settore del turismo a cui fino ad ora, per la verità, ho avuto accesso solo in qualità di cliente.

La mia seppur breve esperienza professionale si compone in particolare di uno stage, svolto a Sarre, presso un supermercato, ma le mansioni svolte in questo ambito mi hanno permesso di sviluppare una solida capacità accoglienza dei clienti e delle loro esigenze. E’ stata inoltre una valida occasione per sperimentarmi nel lavoro di gruppo, dove mi sento perfettamente a mio agio ma anche nel lavoro in autonomia, con compiti e obiettivi che ho sempre portato a termine. 

Vi conosco, siete una realtà imprenditoriale solida che porta beneficio e prestigio a tutto il nostro paese e ciò incrementa significativamente la motivazione verso la posizione.

Sarei molto lieta di avere l’opportunità di un colloquio diretto, in modo da
poter valutare insieme come le mie caratteristiche possano soddisfare le Vostre esigenze.

Vi ringrazio,
Cordiali Saluti
Marta
393 333 3333

E tu hai mai scritto una lettera di presentazione?
Commenta su FB e dicci cosa ne pensi!

Anche tu, come Marta non hai molte esperienze da inserire nel tuo CV? Abbiamo scritto una guida per aiutarti 😉

______________

William Novelli

 

Condividi!

Commenta

Iscriviti
alla newsletter

Ogni settimana riceverai tutte le ultime offerte di lavoro pubblicate, le guide e gli aggiornamenti di OhMyJob!